CONSULENZA ALL’INTERNAZIONALIZZAZIONE

 

Intraprendere un percorso di internazionalizzazione per le imprese italiane rappresenta oggi un vero e proprio obbligo.


L’ascesa dei mercati emergenti ha sancito infatti la nascita di un nuovo ordine economico globale con un cambiamento delle dinamiche economico-commerciali e una nuova concezione di fare business: l’avvio di un percorso di espansione che travalichi i confini nazionali.

L’accesso a nuovi mercati, il consolidamento dell’attività in quelli in cui l’impresa è già presente, la progettazione e realizzazione in altri Paesi di piattaforme operative, produttive, commerciali o finanziarie, idonee a consentire il governo delle dinamiche di internazionalizzazione, rappresentano un fattore critico di successo dell’impresa.

– Consulenza in operazioni di riorganizzazione internazionale (conferimenti, fusioni, scissione fra soggetti residenti in diversi stati)
– Pianificazione fiscale/finanziaria internazionale di gruppi societari, analisi economico-finanziarie per l’avvio di progetti in ambito internazionale
– Consulenza fiscale e previdenziale in materia di appalti di lavorazioni a società non residenti
– Attività di finanziamento dei progetti in ambito internazionale
– Due diligence giuridica, fiscale e contabile di attività industriali, commerciali o immobiliari già avviate nel paese di riferimento
– Acquisizioni internazionali ed internazionalizzazione di impresa
– Valutazioni delle implicazioni finanziarie, fiscali, legali, doganali, logistiche e organizzative del singolo mercato
– Ricerca di aree per nuovi insediamenti e assistenza nelle fasi di scelta della localizzazione geografica di nuove piattaforme operative
– Consulenza in costituzione di joint-venture e nella regolazione dei rapporti commerciali internazionali

 

.